E in realtà noi tutti siamo stati battezzati in un solo Spirito per formare un solo corpo con molte membra” (cfr. 1Cor 4, 13-14)

Carissimi fratelli e sorelle,

il Corpo di Cristo è la realtà di tutti i battezzati che formano la Chiesa, prolungamento di Cristo nel tempo e nello spazio.

Quando diciamo Chiesa cattolica vogliamo intendere proprio questo Corpo di Cristo che da 2000 anni, su invito del Cristo stesso, vive la propria fede nel territorio, nel mondo intero:

“Andate dunque e ammaestrate tutte le nazioni, battezzandole nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito santo,  insegnando loro ad osservare tutto ciò che vi ho comandato. Ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo” (Mt 28, 19-20).

La vera fede va di inizio in inizio, non è mai completa ma cresce continuamente come la pasta con il lievito e va di pari passo con la testimonianza della propria vita che deve diventare sempre più credibile e significativa in una società che, mancando appunto di testimoni, ha difficoltà a stare insieme, risulta frammentata, divisa da frange di razzismo, di discordia, di intolleranza, di discriminazione, di pregiudizio.

Affinché la fede sia sempre più visibile ed efficace, il popolo del Sacro Cuore, Corpo di Cristo, farà quest’anno l’esperienza di un Sinodo parrocchiale: alla luce della Parola di Dio, si confronterà e affronterà problematiche diverse relative ai giovani, agli anziani, alle famiglie, alla vita nei condomini, alla vita in parrocchia con gli occhi e il cuore costantemente rivolti all’uomo, ai suoi bisogni e alle sue necessità.

“Sinodo” indica un popolo in cammino che non vuole fermarsi di fronte alle difficoltà, attento all’ispirazione dello Spirito Santo che aiuta a superare gli ostacoli e i limiti di ciascuno perché tutto il Corpo possa crescere armoniosamente.

Augurando a tutti un buon cammino nella gioia e nella benedizione del Papà celeste, vi lascio un primo, importante appuntamento: domenica 13 ottobre sarà con noi il vescovo ausiliare di Napoli, G. Acampa per la celebrazione comunitaria di inizio d’anno, nella quale benedirà la Comunità che si appresta ad affrontare l’importante anno sinodale!

Un abbraccio benedicente a tutti.

p. Giorgio, p. Albert, diaconi Gianluigi e Maurizio insieme all’équipe pastorale

Alla luce di tutto ciò, vi proponiamo di remare insieme nella stessa direzione guidati dalla speranza vera che è Gesù; così, a seconda dell’età e delle esigenze, potrete essere indirizzati per il “giusto cammino” che avrà lo scopo di comunicare, con il linguaggio più appropriato, il messaggio antico e sempre nuovo della fede cristiana.

  • Bambini per il cammino triennale di preparazione al primo incontro con Gesù: adesioni mar. 24/9 alle 17.30 (per il terzo anno) al Sacro Cuore e dom. 29/9 dopo la celebrazione delle 10.15 alle Carmelitane (per il primo e secondo anno) .
  • Ragazzi delle scuole medie (Gruppo “Cuore”).
  • Ragazzi delle scuole superiori per il cammino della Cresima.
  • Giovani (fino a 30 anni), in vista del sacramento della Cresima.
  • Coppie giovani e meno giovani in preparazione al Matrimonio cristiano.
  • per Genitori in preparazione al dono del Battesimo ai figli.
  • per Adulti e Famiglie.
  • Per Fratelli e Sorelle anziani, Nonni e Nonne.

Comunicazioni di p.Giorgio